Le ultime dalla Casa

14/02/2017 Conferenza ALIMENTAZIONE & INTOLLERANZE - Dr. Silvano Cappellin


27/01/2017 Concerto di Fredy Merlo


19/12/2016 Giornalino

È disponibile l'edizione invernale del nostro giornalino, scaricabile dalla sezione download.
Per chi lo desiderasse può trovare la versione cartacea presso i nostri uffici.

07/12/2016 Gli appuntamenti di dicembre


02/12/2016 Presentazione del video sul Palazzo Acaja (cosiddetto) di Pinerolo


01/12/2016 E’ PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA per l’Edizione di Natale di “Un voto, 200.000 aiuti concreti”

UniCredit ha deciso, anche per quest’anno, di rinnovare l’Iniziativa di solidarietà a sostegno del Non Profit e mettere a disposizione un importo complessivo di € 200.000 da distribuire, a titolo di donazione, tra le Organizzazioni aderenti al servizio www.ilMioDono.it.

L’Iniziativa prenderà avvio Giovedì 1° Dicembre 2016 e terminerà Lunedì 16 Gennaio 2017.

Si potrà votare con e-mail, oltre che tramite i profili social di Facebook, Google+ e Twitter, autenticandosi direttamente dal sito ilMioDono.it.

Ogni preferenza accordata vale 1 punto, aggiungendo al voto una donazione Pagonline di importo pari o superiore a € 10, la preferenza accordata varrà 4 punti.

Chiunque intenda, durante il periodo di validità dell’iniziativa, esprimere la propria preferenza in nostro favore, dovrà semplicemente:

  • accedere al sito internet www.ilMioDono.it e ricercare l’Organizzazione (mediante “Ricerca per Iniziativa” o “Ricerca per Organizzazione o direttamente al seguente link);
  • selezionare l’Organizzazione;
  • cliccare sul link di voto scegliendo poi, tra quelle proposte, la modalità con cui intende votare.

Approfondite le modalità di partecipazione consultando l’allegata descrizione dell’iniziativa.Scarica

Per partecipare alla ripartizione del montepremi occorre aver ragiunto in classifica, a fine Iniziativa, almeno 150 punti, quindi VOTATECI E FATE VOTARE!!!

Per ulteriori informazioni potete comunque scrivere all’indirizzo di posta elettronica dedicato ilmiodono.ucretail.it@unicredit.eu.


10/11/2016 Presentazione del film documentario sulla vita del Venerabile Bruno Lanteri


26/10/2016 Attivazione del servizio di prenotazione di visite ed esami specialistici

Nella foto l'incontro per la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra la Direzione ASL TO3, rappresentata dal responsabile dei Servizi territoriali
Dott. Silvio Venuti e dal Direttore di Distretto Dott. Marco Farina, e i rappresentanti delle RSA del pinerolese.

Nei giorni scorsi si è svolta, presso la Sala Conferenze “Dario Debernardi”, la formazione del personale delle RSA e dei Comuni che hanno sottoscritto con l’ASL TO3 il protocollo d’intesa per l'utilizzo dell'applicativo HERO per la prenotazione di visite specialistiche e prestazioni diagnostiche.
Grazie a questo nuovo servizio viene salvaguardata la capillarità dei servizi, vengono ridotti i disagi, gli spostamenti e le code ai cittadini.
La Casa offrirà inizialmente il servizio ai propri Ospiti (oltre 200 persone) e dopo una prima fase di messa a punto e acquisita dimestichezza con la procedura, l’offerta del servizio verrà progressivamente allargata prima al personale dipendente, poi ai parenti degli Ospiti e non si esclude la possibilità di ampliare l’offerta ai cittadini di Pinerolo.
Questo progetto dimostra come fare sistema fra diverse istituzioni del territorio mettendo a punto una rete di servizi e di sinergie consenta di meglio affrontare e superare le criticità.
La sottoscrizione del protocollo d’intesa con l'ASL TO3 costituisce un'ulteriore conferma del rapporto di fattiva e proficua collaborazione con le Istituzioni del territorio e della volontà della Casa di mantenere e sviluppare la propria tradizione, ormai bi-centenaria, di apertura alla Città e ai suoi bisogni.

Leggi il comunicato dell'ASL TO3


19/08/2016 Da settembre nuova collocazione del Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica)

Nella foto l'incontro tra il Direttore Generale dell'ASL TO3 Dr. Flavio Boraso e il Direttore del Distretto di Pinerolo Dr. Marco Farina con il Presidente Mons. Piergiorgio Debernardi,
il Vice-Presidente Dr. Luigi Bigotti e la Direzione Generale e Sanitaria della Casa per la sottoscrizione dell'accordo per l'attivazione del servizio.

Dal mese di settembre 2016 la nostra Casa si avvarrà di una nuova importante presenza, grazie al trasferimento del Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) dall'Ospedale Agnelli alla nostra struttura. Tale servizio, costituito da un equipe di 9 Medici che garantiscono la presenza a rotazione, sarà attivo nei giorni feriali dalle ore 20.00 alle ore 8.00 del mattino successivo, nei fine settimana dalle ore 10.00 del sabato con orario continuato fino alle ore 8.00 del lunedì successivo e in tutti gli altri giorni festivi dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

La sottoscrizione dell'accordo con l'ASL TO3 costituisce un'ulteriore conferma del rapporto di fattiva e proficua collaborazione con le Istituzioni del territorio e della volontà della Casa di mantenere e sviluppare la propria tradizione, ormai bi-centenaria, di apertura alla Città e ai suoi bisogni.
Leggi il comunicato stampa dell'ASL TO3


04/08/2016 Grigliata d’estate

Venerdì 12 agosto alle ore 19.00, sul terrazzo della Casa, si svolgerà la tradizionale grigliata d’estate a cui potranno partecipare, oltre agli Ospiti, anche amici e familiari, come da tradizione dell’estate di ogni grande famiglia.


29/06/2016 Cena di solidarietà e banco di beneficenza

Venerdì 8 luglio alle ore 20.00, presso il giardino della nostra Casa, seconda edizione della Cena di solidarietà e banco di beneficenza.
Il ricavato della serata sarà utilizzato per l’acquisto di una sedia doccia per bariatrici (obesi).


28/06/2016 Giornalino

È disponibile l'edizione estiva del nostro giornalino, scaricabile dalla sezione download.
Per chi lo desiderasse può trovare la versione cartacea presso i nostri uffici.


16/06/2016 Gli appuntamenti dell’estate

Alle nostre consuete attività, si aggiungono in estate alcuni appuntamenti specifici:

  • Dal 5 al 12 giugno e dal 15 al 22 settembre, come ormai tradizione dal 2003, organizziamo un soggiorno marino a San Bartolomeo al Mare per i nostri Ospiti e per alcuni amici.
  • Sabato 25 giugno alle ore 15.30, con l’approssimarsi della bella stagione, si organizza sul terrazzo del Centro Diurno, la tradizionale Festa di inizio estate, durante la quale i ragazzi della Comunità Alice e il Coro della Casa allieteranno il pomeriggio con tanta musica. Dopo lo spettacolo merenda sinoira per tutti con gofri dolci e salati.
  • Venerdì 8 luglio alle ore 20.30, seconda edizione della Cena di Solidarietà e banco di beneficenza. Il ricavato della serata sarà utilizzato per l’acquisto di una sedia doccia per bariatrici (obesi).
  • Venerdì 12 agosto alle ore 19.30, sul terrazzo del Centro Diurno, si svolgerà la tradizionale grigliata di ferragosto a cui potranno partecipare amici e familiari dei nostri Ospiti.
  • Ogni giovedì pomeriggio, oltre che dagli appuntamenti canori sul terrazzo del Centro Diurno, sarà allietato dalla presenza del Gelataio.


15/06/2016 Festa d'Estate!!!

Venerdì 25 giugno alle ore 15.30 Vi aspettiamo numerosi per la Festa d’Estate!!!


09/05/2016 Oh che bel castello...

Venerdì 13 maggio alle ore 16.00 - Sala conferenze

Esposizione dei lavori e presentazione del progetto a cura di Patrizia Chiarbonello.
A seguire, merenda preparata dal nostro laboratorio di cucina.


29/04/2016 Concerto della Corale Unitre di Pinerolo


09/02/2016 Il Centro Notturno

Nasce un nuovo progetto, "Fer...mata notte", il Centro Notturno
Rivolto alle famiglie impegnate nel lavoro di cura, quando l’assistenza all’anziano che non dorme la notte diventa una fatica insostenibile.

Per maggiori dettagli


26/01/2016 IL CORPO NON MENTE - Esperienze di comunicazione non verbale nella relazione d'aiuto

23 febbraio - 1° marzo - 8 marzo presso la nostra Sala Conferenze
Destinato a: Psicologi, Infermieri, Operatori Socio Sanitari, Fisioterapisti, Educatori.
Crediti ECM - 18


26/01/2016 "Musica senza tempo"

Domenica 14 febbraio 2016 alle ore 15.30 presso la nostra Sala Conferenze "Musica Senza tempo"
Ingresso libero


12/01/2016 Giornalino

È disponibile l'edizione invernale del nostro giornalino, scaricabile dalla sezione download.
Per chi lo desiderasse può trovare la versione cartacea presso i nostri uffici.


22/12/2015 Calendario 2016

E' disponibile presso i nostri uffici, facendo una piccola offerta, il nostro calendario da tavolo.


17/12/2015 Festa di Natale

Sabato 19 Dicembre 2015 alle ore 15.30, nel salone della Chiesa al 1° piano Festa di Natale consegna dei regali a tutti gli Ospiti, offerti dalla Direzione della Casa e dal Comune di Pinerolo, distribuiti dai volontari dell’Associazione ANTEAS Canteranno per noi i Piccoli Cantori di Padre Medail dell’Istituto “Maria Immacolata” di Pinerolo. A seguire buffet per tutti.


14/12/2015 Gli appuntamenti di dicembre

I Prossimi appuntamenti:

  • dal 28 novembre al 19 dicembre dalle 14.00 alle 18.00 - Mercatino di Natale
  • Venerdì 11 dicembre alle ore 20.45 - Inaugurazione Sala Conferenze
  • Venerdì 18 dicembre alle ore 19.30 - Cena dipendenti e volontari
  • Sabato 19 dicembre alle ore 15.30 - Festa di Natale
  • Lunedì 21 dicembre alle ore 16.30 - Consegna regali ai figli dei dipendenti
  • Giovedì 24 dicembre alle ore 10.30 - S. Messa celebrata dal Vescovo
  • Fino al 10 gennaio 2016 sarà esposta la Mostra fotografica “20 ANNI di Noi”, a cura dell’Associazione Artistica Immaginando

09/12/2015 Venerdì 11 dicembre 2015 alle ore 20:45 inaugurazione SALA CONFERENZE con il concerto della Corale Franco Prompicai


27/11/2015 È partito il conto alla rovescia per l’Edizione di Natale di “Un voto, 200.000 aiuti concreti”

UniCredit ha deciso, anche per quest’anno, di rinnovare l’Iniziativa di solidarietà a sostegno del Non Profit mettendo a disposizione un importo complessivo di € 200.000 da distribuire, a titolo di donazione, tra le Organizzazioni aderenti al servizio www.ilMioDono.it.

L’Iniziativa prenderà avvio Giovedì 3 Dicembre 2015 e terminerà Lunedì 18 Gennaio 2016.

Si potrà votare con e-mail, oltre che tramite i profili social di Facebook, Google+ e Twitter, autenticandosi direttamente dal sito www.ilMioDono.it.

Chiunque intenda, durante il periodo di validità dell’iniziativa, esprimere la propria preferenza in nostro favore, dovrà semplicemente:

  • accedere al sito internet www.ilMioDono.it e ricercare la Fondazione Casa dell’Anziano (mediante “Ricerca per Iniziativa” o “Ricerca per Organizzazione o direttamente al seguente link)
  • selezionare l’Organizzazione
  • cliccare sul link di voto scegliendo poi, tra quelle proposte, la modalità con cui intende votare

Votateci e fateci votare!!!

Approfondite le modalità di partecipazione consultando l’allegata descrizione dell’iniziativa.


18/11/2015 “20 ANNI di Noi”

Vi informiamo che è disponibile presso i nostri uffici il libro “20 ANNI di Noi” presentato in occasione del ventennale del Centro Diurno.
La Mostra Fotografica a cura dell’Associazione Artistica Immaginando sarà esposta fino al 10 gennaio 2016.


10/11/2015 Sabato 14 novembre 2015 Ventennale del Centro Diurno 1995–2015

Presentazione del libro “20 ANNI di Noi” – Inaugurazione della Mostra Fotografica a cura dell’Associazione Artistica Immaginando
Spettacolo musicale con Les Badins Agiles
Merenda per tutti


04/11/2015 Sollevatore mobile della piscina comunale di Pinerolo

Domenica 25 ottobre è stato presentato alla popolazione il sollevatore mobile della piscina comunale di Pinerolo, acquistato con il contributo della Corcos, del Comune, dell’Anffas, della Uisp e della Casa dell’Anziano. Con questo strumento le persone disabili e le persone anziane limitate nella deambulazione potranno accedere comodamente alla vasca della piscina.


28/10/2015 Venerdì 30 ottobre 2015 presentazione della nostra “GUIDA AI SERVIZI e INFORMAZIONI UTILI”

Questo opuscolo nasce dal desiderio di fornire qualche risposta alle tante domande che quotidianamente ci vengono poste dalle persone che chiedono aiuto per la cura di un proprio caro anziano e/o fragile, e che spesso fanno fatica a districarsi nelle procedure burocratiche e di accesso ai servizi. Consapevoli di quanto siano preziose le reti di collaborazione, soprattutto laddove le risorse sono sempre più scarse, ci auguriamo che il nostro lavoro possa essere utile anche agli operatori del settore.
La guida è scaricabile dalla sezione download.

La storia

Dal 1832, uno spazio di comunicazione e di vita

La Casa dell’Anziano Madonna della Misericordia fu fondata nel 1822 dal canonico Michele Cerutti, parroco di Pinerolo, insieme con Rosalia Diano e le sorelle Elisabetta, Felicita e Daniela Monelli.

Il primo riconoscimento ufficiale dell’ “Ospizio dei Poveri Infermi Cronici” risale ad un decreto di Re Carlo Alberto del 18 dicembre 1832.
Sorta grazie alla generosità di tanti benefattori, la Casa si è via via ampliata per poter accogliere gli infermi sempre più numerosi.
Divenuta I.P.A.B. (Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficienza) con la Legge Crispi del 1890, assunse la personalità giuridica di diritto privato nel 1993, divenendo “Associazione Casa dell’Anziano Madonna della Misericordia ONLUS”.
Dopo aver intrapreso un’imponente opera di ristrutturazione architettonica, al fine di adempiere ai requisiti gestionali e strutturali stabiliti dalla normativa regionale, terminata nell’anno 2001, venne infine trasformata in Fondazione nel 2004.

I Principi

Scopo della Fondazione è quello di seguire l’ispirazione cristiana originaria, attuando con metodi, attenzioni, sensibilità e contenuti moderni la gestione della Casa nel rispetto delle norme emanate in merito dalla Regione Piemonte e dallo Stato, interessando tutti i ceti sociali ai problemi delle persone anziane, per assicurare loro una vita decorosa, conforme alla dignità umana (art. 3 dello Statuto). Parallelamente al rispetto degli standard operativi fissati dalle normative vigenti che ne regolano l’attività, la Fondazione ha assunto l’impegno di riferirsi costantemente e prioritariamente a fondamentali valori e principi guida, vigilando affinché questi vengano rispettati da tutti coloro che operano all’interno della Casa o con essa collaborano, al fine di salvaguardare la centralità della persona, il diritto all’autodeterminazione e la qualità di vita dei propri Ospiti, assicurando un servizio efficace ed efficiente.

Nel contempo, e nella consapevolezza che il benessere degli Ospiti non può prescindere dal benessere degli operatori, la Fondazione tutela l'integrità delle proprie risorse umane, in conformità a principi etici, sociali e normativi, vigilando altresì sul clima lavorativo e sulla valorizzazione delle competenze di ciascun operatore, offrendo adeguate e costanti opportunità di formazione, aggiornamento e supervisione.

La Casa è impegnata ad ottimizzare le risorse disponibili, nella definizione e nel monitoraggio costante degli obiettivi di ciascun settore operativo, in modo da garantire l’efficacia dei servizi ed assicurare così i migliori risultati possibili, oltre che continuità e regolarità nelle prestazioni.

Tali imprescindibili riferimenti valoriali si possono così sintetizzare:

  • Rispetto per la persona

    Tutti gli Ospiti hanno diritto a vivere con dignità, alla riservatezza, ai servizi necessari alla tutela della salute fisica e mentale, al rispetto dei personali valori senza alcuna discriminazione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e condizioni socio-economiche.

    Ogni persona ha il diritto di ricevere l’assistenza e le cure mediche più appropriate, ad essere ascoltata e rispettata, a trovare risposte adeguate ai propri bisogni, ad essere curata con tempestività e professionalità.

    Ha il diritto di vivere in un ambiente che offre condizioni di sicurezza e agibilità, ad essere aiutata a mantenere e sviluppare la propria autonomia, a migliorare la propria condizione, le proprie conoscenze e le opportunità di socializzazione.

  • Efficienza dei servizi

    La Casa è impegnata ad ottimizzare le risorse disponibili, nella definizione e nel monitoraggio costante degli obiettivi di ciascun settore operativo, in modo da garantire l’efficacia dei servizi a favore degli Ospiti ed assicurare così i migliori risultati possibili, oltre che continuità e regolarità nelle prestazioni.

  • Partecipazione e informazione

    Gli Ospiti e le loro famiglie sono partecipi e protagonisti del servizio che viene offerto: possono intervenire nella redazione del Piano Assistenziale Individuale. Ciascun Ospite ha diritto ad essere puntualmente e onestamente informato sulle proprie condizioni di salute da parte del personale autorizzato, nel rispetto della necessaria riservatezza.

  • Correttezza e impegno

    Tutto il personale che lavora all’interno della Casa è moralmente impegnato a fornire prestazioni al massimo livello possibile, con imparzialità, onestà e senza alcun interesse personale. Al fine di garantire a ciascun Ospite la presa in carico da parte di personale professionalmente preparato, sensibile ed attento, la Fondazione si impegna alla salvaguardia del benessere psico-fisico degli operatori e presta particolare attenzione alla loro formazione, impegnandosi a favorire lo sviluppo delle competenze sia tecniche che relazionali, nella consapevolezza che il mantenimento di un buon clima relazionale sia condizione fondamentale per prendersi cura dei bisogni della persona.

La struttura

Attualmente la Struttura è autorizzata per n. 231 posti, così suddivisi:

  • n. 126 posti letto di tipologia R.S.A. per anziani non autosufficienti
  • n. 43 posti letto di tipologia R.A. per anziani parzialmente autosufficienti
  • n. 15 posti letto di tipologia R.A.A. per anziani autosufficienti
  • n. 11 posti di Comunità socio assistenziale per disabili gravi
  • n. 40 posti di Centro Diurno Integrato per anziani non autosufficienti.

La nostra Casa è suddivisa in 11 nuclei residenziali autonomi che accolgono da 11 a 26 ospiti oltre a 2 nuclei semiresidenziali (Centro Diurno).

Gli Ospiti sono accolti in camere ad uno o due letti tutte dotate di servizi, arredate in modo semplice e funzionale. Vi sono inoltre tre camere a 3 letti e due camere a 4 letti.

Ogni nucleo è dotato di un bagno assistito, di una sala da pranzo e di un ampio soggiorno nel quale gli Ospiti trascorrono buona parte del loro tempo libero.

In ogni nucleo è presente una medicheria, dove viene conservata la documentazione clinica dei singoli Ospiti, dotata di armadio per i farmaci.

Sono disponibili, inoltre, al primo piano una cappella, una biblioteca ed un ampio salone dedicato allo svolgimento di feste per gli Ospiti di tutta la Casa e, al piano terreno, ampi locali a disposizione per le attività del Centro Diurno e la Palestra.

La struttura comprende ampi spazi esterni e un grande giardino attrezzato con tavoli, sedie e gazebo.

Al piano terreno sono collocati i locali della Direzione, gli uffici amministrativi e gli ambulatori medici, mentre il seminterrato ospita la Sala Conferenze, la cucina, la lavanderia e i locali tecnici.

Foto di Massimo Milanese
Foto di Massimo Milanese
 
Foto di Massimo Milanese